Civile

Guida senza casco: legittima la contestazione anche se avviene pochi minuti dopo l'infrazione

Domenico Carola

Fatale il passaggio "sotto il naso" della pattuglia dei Carabinieri di un conducente di motociclo senza casco. Assolutamente irrilevante, invece, ai fini dell'irrogazione della sanzione che la violazione sia stata contestata in ritardo rispetto alla "fotografia" scattata dai Carabinieri: è questo il principio espresso dalla sesta sezione civile della Cassazione con l'ordinanza n. 11632 del 26 maggio scorso. Il fatto - I Carabinieri sanzionavano il conducente di un motociclo che transitava davanti a loro ad ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?