Civile

ASSICURAZIONI – Cassazione n. 15917

Non può essere invocata la mala gestio propria nel contratto di assicurazione quando l'assicurato/danneggiante chieda di essere tenuto indenne dagli eventuali effetti pregiudizievoli che possano derivare dal comportamento illegittimo dell'Assicurazione per il pagamento delle somme liquidate a titolo di risarcimento del danno nell'ambito del massimale e di quelle che potrebbero eccedere il tetto a titolo di interessi e di svalutazione monetaria; ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?