Civile

Trust e vincolo di destinazione per rafforzare il concordato a favore dei creditori

di Giovanni Negri

La nuova finanza destinata a corroborare il piano di concordato preventivo permettendo il pagamento anche dei creditori chirografari può essere garantita sia dall'utilizzo del vincolo di destinazione previsto dal Codice civile sia dal trust di scopo. Lo prevede una sentenza del tribunale di Ravenna del 22 maggio 2014. E se anche i due elementi non erano stati previsti nella versione originaria del piano votato dai creditori, tuttavia non si tratta di ragioni che possono fondare una nuova consultazione o ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?