Civile

Incendio del veicolo, la sosta non esonera dalla responsabilità per i danni ai terzi

Francesco Machina Grifeo

Anche la sosta rientra nella «circolazione stradale», per cui il proprietario di un'auto incendiatasi è tenuto al risarcimento - in solido con l'assicurazione - dei danni provocati ad altra vettura nelle vicinanze, a meno che non provi la natura dolosa dell'evento. Soltanto in questo caso, infatti, il nesso causale può ritenersi interrotto. Lo ha stabilito la Corte di Appello di Lecce, con la sentenza 147/2014 , accogliendo il ricorso del danneggiato. Il primo grado - Per il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?