Comunitario e internazionale

Maternità, la donna che si riposa non perde lo status di «lavoratore»


Una donna che smetta di lavorare o di cercare un impiego a causa delle limitazioni fisiche collegate alle ultime fasi della gravidanza e al periodo successivo al parto può conservare lo status di «lavoratore» se riprende il lavoro o trova un altro impiego entro un ragionevole periodo di tempo dopo la nascita del figlio

Più tutele per la maternità delle donne europee che si trasferiscono in altro Stato membro. Anche se smettono di lavorare, o di cercare un impiego, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?