Civile

Appalti: con la presa in consegna dell'opera non scatta l'accettazione dei lavori

Fonte: Guida al Diritto In un appalto la presa in consegna dell'opera da parte del committente non può essere equiparata ad un accettazione senza riserve e dunque da essa non può desumersi la rinunzia all'azione legale per i difetti dell'opera. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 13882/2014 , rigettando il ricorso del progettista e dell'appaltatore contro la condanna al risarcimento del danno stabilita dalla Corte di appello di Trieste. Il fatto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?