Civile

Fallimento: ristrutturazione del debito limitata

Giovanni Negri

Il Decreto Sviluppo non ha efficacia retroattiva e non permette la presentazione di un accordo di ristrutturazione dei debiti quando è già stata pronunciata la dichiarazione di fallimento. Lo precisa la Corte di cassazione con la sentenza n. 13014 della Prima sezione civile depositata ieri. La Corte ha così respinto il ricorso presentato dalla difesa di una società per azioni di cui era stato dichiarato il fallimento: la dichiarazione di fallimento rappresenta uno spartiacque non valicabile dopo il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?