Civile

Contraffazione più colpita

Giovanni Negri

Allargato il danno da contraffazione del marchio. Per la Cassazione (sentenza 13025 della Prima sezione civile depositata ieri), infatti, il danno causato all'impresa titolare del marchio contraffatto non consiste per forza in una riduzione delle vendite oppure in un calo del fatturato. Si può invece esprimere "solo" in una riduzione del potenziale di vendita e quindi consistere in una minore crescita delle vendite stesse. Senza che se ne verifichi una corrispondente diminuzione rispetto agli anni precedenti considerati. «Ciò ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?