Civile

Il motociclista è corresponsabile per i danni subìti nella caduta

Filippo Martini

Fonte: Il Sole 24 Ore del lunedì Per i danni subiti da un motociclista caduto su una strada provinciale si configura una doppia responsabilità: sia del custode, vale a dire la Provincia (in base agli articoli 2043 e 2051 del Codice civile ), sia dell'utente danneggiato, che ha usato il bene senza la normale diligenza o con un affidamento soggettivo anomalo sulle sue caratteristiche o, infine, ignorando eventuali avvisi o divieti. Il caso - ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?