Civile

Danno iatrogeno, per la personalizzazone si parte dalla condizione concreta

Giuseppe Cassano e Maurizio De Giorgi

Fonte: Guida al Diritto Nell'ambito del danno differenziale iatrogeno con la personalizzazione non si verifica il fenomeno dell'aumento progressivo marginale del punto delle tabelle milanesi in considerazione della maggiore afflittività ipotetica della lesione, ma l'adeguamento della determinazione del risarcimento base alla condizione concreta della parte lesa, senza alcun prefigurato e rigido vincolo in aumento o in diminuzione. È la conclusione cui giunge la sentenza 30 ottobre 2013 del Tribunale di Milano che si innesta sull'ampio e ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?