Civile

Legittimo impedimento: non basta la febbre per giustificare l'assenza in udienza

Patrizia Maciocchi

Fonte: Il Sole 24 Ore Il certificato medico che genericamente attesta lo stato febbrile dell'imputato non basta a farlo considerare assente giustificato in udienza. La Corte di cassazione con la sentenza 13553 depositata ieri , mette fuori gioco, come prova del legittimo impedimento, il certificato telematico del medico di famiglia, chiarendo che non sempre quello che va bene al datore di lavoro basta anche al giudice. «L'assoluta impossibilità a comparire - si legge nella sentenza ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?