Civile

Rc avvocati, il rischio assicurato precede l'accertamento del danno civilistico

Francesco Machina Grifeo

Fonte: Guida al Diritto Nella Rc professionale degli avvocati, per stabilire l'estensione della copertura del «rischio assicurato» si deve guardare alla commissione del fatto che causalmente può originare il danno civilistico e non alla sua definizione in sede giudiziale. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 5791/2014 , accogliendo il ricorso di un legale contro la pronuncia che aveva rigettato la sua richiesta di risarcimento all'assicurazione per un appello proposto tardivamente. La ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?