Civile

Non al licenziamento del lavoratore che invia al difensore file sull'azienda

Patrizia Maciocchi

Non può essere licenziato il lavoratore che invia al suo difensore dei file contententi notizie sull'azienda. La Corte di Cassazione, con la sentenza 5179 depositata il 5 marzo scorso, chiarisce la differenza tra divulgazione delle notizie che rigurdano l'ambito della società e la trasmissione di queste ultime al proprio avvocato, in vista di una possibile controversia giudiziaria, a prescindere dalla concretizzazione del contenzioso. Al dipendente, che rivestiva un ruolo di responsabilità all'interno di una società edile, era stato contestato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?