Civile

Per le dimissioni in gravidanza scatta sempre l'indennità di licenziamento

Francesco Machina Grifeo

Fonte: Guida al Diritto Le dimissioni presentate durante la gravidanza (o il congedo del padre) si presumono sempre non spontanee. Per cui non va fatta, in quanto non ha alcuna rilevanza, l'indagine circa il motivo che le ha generate. Al lavoratore infatti vanno sempre corrisposte le indennità previste per il caso del licenziamento, anche se le dimissioni risultino preordinate all'assunzione presso un altro datore. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 4919/2014, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?