Civile

Compravendita, la volontà delle parti può desumersi dalla planimetria allegata

Fonte: Guida al Diritto Nei contratti di compravendita le planimetrie allegate, a cui si faccia un esplicito riferimento, «costituiscono un mezzo fondamentale» per interpretare la volontà delle parti. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 4934/2014 , accogliendo il ricorso del proprietario di un immobile che rivendicava anche la proprietà di una scala soggetta ad uso comune con l'immobile confinante. Il giudizio di merito - In primo grado ed in appello ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?