Civile

La banca è obbligata al risultato, risarcimento in caso di inadempienze nella gestione

Guglielmo Saporito

La banca deve essere diligente nella gestione del patrimonio mobiliare affidatole con specifico mandato da un cliente: lo sottolinea la Cassazione (sentenza 24 febbraio n. 4393). Nel 1993 una banca aveva ridotto la quota azionaria di un investimento, portandola al 10 % a fronte di un limite massimo del 30% stabilito nel mandato ricevuto. Ciò aveva generato una redditività inferiore a quella realizzabile, con richiesta di risarcimento danni da parte del cliente. La sentenza segna un punto a favore ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?