Civile

Perde l'anzianità il magistrato che non deposita le sentenze nei tempi

Fonte: Guida al Diritto Perdita di anzianità di un anno per il magistrato che per 24 mesi consecutivi non deposita nei tempi le minute di numerose sentenze arrivando ad un ritardo massimo anche di quattro anni. La Suprema corte, con la sentenza 4323/2014 , ha respinto il ricorso del magistrato contro la sentenza della sezione disciplinare del Consiglio superiore della magistratura. I ritardi - In particolare, per il 2008, le minute di cinque sentenze ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?