Civile

Amministratore in giudizio con l'ok del condominio

Paolo Gatto

L'amministratore non può rappresentare in giudizio il condominio senza essere autorizzato dall'assemblea. Lo ha ribadito la Cassazione che, con la sentenza 2859 del 7 febbraio scorso, ha confermato il principio stabilito dalle Sezioni unite nel 2010 (sentenza 18331 del 6 agosto ) e ha fatto un passo indietro rispetto alla pronuncia 1451 del 23 gennaio, con cui aveva limitato il ruolo dell'assemblea. Il dibattito Prima della pronuncia a Sezioni unite, la questione dell'autorizzazione all'amministratore ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?