Civile

Chi concede l'appartamento all'ex coniuge non perde i benefici prima casa

Patrizia Maciocchi

Chi concede al coniuge l'appartamento coniugale in sede di separazione consensuale non perde le agevolazioni fiscali sulla prima casa, anche se non sono passati cinque anni dall'acquisto né ha provveduto a riacquistarne un'altra entro un anno. La precisazione arriva dai giudici della sezione tributaria che, con la sentenza 3753 , hanno marcato la differenza tra l'alienazione dell'immobile che fa decedere dal bonus e l'attribuzione volontaria all'ex coniuge. In quest'ultimo caso si tratta soltanto di una forma di utilizzazione della ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?