Civile

Infortuni sul lavoro, no al concorso di responsabilità per il dipendente «esperto»

Fonte: Guida al Diritto In caso di infortuni sul lavoro, il concorso di responsabilità del dipendente non può farsi derivare dall'essere l'infortunato qualificabile come «lavoratore esperto con mansioni di coordinatore degli altri operai». Il ruolo di «preposto alla sicurezza», infatti, va attribuito in via formale e dietro specifica formazione. Lo ha chiarito la Corte di cassazione, con la sentenza 2455/2014 , cassando la sentenza della Corte di appello di Palermo che in parziale riforma della decisione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?