Civile

Sospeso il notaio che non ha pagato le imposte sul rogito telematico

Sospeso il notaio che non effettua il pagamento telematico delle imposte perché non ha liquidità sul suo conto. La Corte di cassazione, con la sentenza 1170 depositata ieri, avalla il provvedimento disciplinare nei confronti di un iscritto all'ordine "recidivo". Al notaio veniva addebitato di non aver provveduto all'addebito delle imposte dovute per un rogito con registrazione telematica. Il professionista, non avendo disponibilità sul suo conto, aveva segnalato il mancato addebito all'agenzia delle Entrate provvedendo poi al pagamento entro 15 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?