Civile

Sanzionato il notaio che non versa l'imposta perché il conto è «a secco»

Francesco Machina Grifeo

Fonte: Guida al Diritto Sanzione disciplinare per il notaio che non paga le imposte dovute a seguito di un atto da lui stipulato per mancanza di adeguata provvista sul proprio conto corrente, e ciò nonostante egli avesse già ricevuto la somma dal cliente. Lo ha chiarito la Corte di cassazione con la sentenza 1170/2014. La tesi del ricorrente - Bocciata, dunque, la tesi del ricorrente, secondo la quale, nel caso di pagamento delle ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?