Civile

Sono pignorabili anche i contributi pubblici

Mariateresa Farina e Guglielmo Saporito

I contributi erogati da soggetti pubblici quali una Camera di commercio, non sfuggono al pignoramento chiesto dall'esattore. Lo ha sottolineato la Corte di Cassazione, con la sentenza 1113 depositata ieri, decidendo a favore della società di riscossione una lite iniziata da un debitore che a sua volta era creditore verso al Camera di commercio per contributi sull'assunzione di apprendisti. Il codice civile Il codice civile prevede che il debitore risponda con tutti i propri beni, presenti ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?