Civile

Il sottotetto praticabile è proprietà condominale in assenza di titoli diversi

Francesco Machina Grifeo

Fonte: Guida al Diritto In difetto dei titoli necessari, il condomino dell’ultimo piano non può rivendicare la proprietà esclusiva del sottotetto praticabile e destinato ad ospitare il ripartitore centrale dell’impianto idrico. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 28141/2013 , accogliendo il ricorso del condominio contro i proprietari dell’appartamento sottostante le cui ragioni erano state accolte in appello dalla Corte di Genova. Le motivazioni della Cassazione La Suprema corte ha chiarito che: ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?