Civile

Processo amministrativo, mancata ricusazione non ricorribile in cassazione

Francesco Machina Grifeo

Fonte: Guida al Diritto La prosecuzione del giudizio a seguito della ricusazione del giudice amministrativo appartiene alle regole del processo amministrativo per cui non può procedersi con ricorso in Cassazione per vizi di giurisdizione. Lo hanno stabilito le Sezioni unite della Suprema corte con la sentenza 27847/2013. Gli ermellini hanno dunque fissato il seguente principio di diritto: "Ai sensi dell’articolo 384, primo comma, c.p.c., in ipotesi di ricusazione del giudice amministrativo, nella specie per ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?