Civile

Diritto di prelazione violato se le azioni seguono la cessione d'azienda

Angelo Busani

È violato il diritto di prelazione degli altri soci, contenuto in uno statuto di società di capitali (d'ora innanzi, Alfa), con riferimento alla circolazione delle azioni o quote di partecipazione al capitale sociale di detta società, se: - Beta, socia di Alfa, conferisca a Delta (società già interamente partecipata da Beta) un proprio ramo d'azienda comprendente le proprie azioni di Alfa (con il che Delta diviene socia di Alfa); - Beta poi ceda a Gamma la propria quota di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?