Amministrativo

Servizi pubblici senza «esclusive»

di Alessandro Sacrestano

Il bando per sostenere l’efficientamento dell’illuminazione pubblica non può essere riservato ai soli enti locali, ma va aperto anche ai privati. A stabilirlo è il Tar Lombardia con la sentenza n. 1671/2017 (si veda Il Sole24Ore del 6 settembre). Sotto la lente del tribunale amministrativo finisce il ricorso di una controllata Enel, gestore di numerosi impianti d’illuminazione pubblica installati nel territorio della Regione Lombardia, secondo cui il bando che finanzia gli «interventi per il miglioramento dell’efficienza energetica degli ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?