Amministrativo

Abusivismo, bocciata l'inerzia di Casamicciola su ordinanze di demolizione

Francesco Machina Grifeo

È illegittimo il «silenzio» dell'amministrazione comunale sulla diffida presentata dal proprietario del fondo confinante che chiede di dare esecuzione a due ordinanze di demolizione di opere abusive. Lo ha stabilito Tar Campania, con la sentenza dell'11 agosto scorso, censurando l'inerzia del comune ischitano di Casamicciola Terme nella repressione dell'abusivismo ed assegnando all'ente 90 giorni per provvedere o comunque fornire una risposta, trascorsi i quali, fatte salve le «inevitabili responsabilità», si potrà procedere, su istanza di parte, alla nomina di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?