Amministrativo

Permesso di costruire, la crisi economica non vale la proroga

di Guglielmo Saporito

Le difficoltà economiche dei cittadini non interessano la pubblica amministrazione: lo sottolinea da ultimo il Tar Veneto con sentenza 5 luglio 2017 n. 652, negando la proroga di un permesso di costruire non realizzato a causa della difficile situazione di mercato. Nell’edilizia, i termini per iniziare i lavori (un anno) e per ultimarli (tre anni) diventano rischiosi se le previsioni di piano urbanistico si modificano: in tal caso, permessi, scia, cil sono utilizzabili solo se tempestivamente attivati e non ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?