Amministrativo

Appalti, con la cessione di ramo d'azienda non si “perde” l'attestazione Soa

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

L'articolo 76, comma 11, del Dpr 5 ottobre 2010, n. 207 deve essere interpretato nel senso che la cessione del ramo d'azienda non comporta automaticamente la perdita della qualificazione, occorrendo procedere a una valutazione in concreto dell'atto di cessione, da condursi sulla base degli scopi perseguiti dalle parti e dell'oggetto del trasferimento. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato con l'adunanza plenaria 3 luglio 2017 n. 3. Inoltre i magistrati amministrativi hanno precisato che «in ipotesi di cessione di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?