Amministrativo

Niente dipendenti «privati» nei tribunal

di Guglielmo Saporito

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Alla carenza di personale in pubblici uffici non si può rimediare in modo spontaneo: lo ha sperimentato un coordinatore dei giudici di pace del salernitano, sanzionato per aver consentito che persone estranee collaborassero nei servizi . In particolare, un soggetto estraneo all'amministrazione della giustizia aveva coadiuvato, venendo retribuito dagli stessi giudici di pace presenti nell'ufficio. Quando la situazione emersa, a seguito di una ricorso in materia di lavoro prodotto dal soggetto intruso, il Consiglio superiore della magistratura ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?