Amministrativo

Niente esclusione dall'appalto se la risoluzione per gravi illeciti professionali non è definitiva

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Non si può essere esclusi da una gara a causa di una precedente risoluzione contrattuale per gravi illeciti professionali se è ancora pendente il relativo giudizio. Così il Consiglio di Stato con la sentenza n. 1955/2017 nega che sia causa di esclusione la fattispecie prevista dall'articolo 80 del Codice degli appalti, prima che sia definita in giudizio o sia ancora impugnabile la risoluzione contrattuale per un precedente appalto. Niente automatismi - Secondo Palazzo Spada la norma ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?