Amministrativo

Gioco e pubblicità ingannevole: i claims devono avere tutti i connotati essenziali

di Giulia Laddaga

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il Tar Lazio è tornato a pronunciarsi in materia di pubblicità ingannevole evidenziando che rileva il messaggio che “prende l'attenzione” al primo contatto, e che i relativi claims devono sempre essere connotati da tutti gli elementi essenziali per un corretto e obiettivo discernimento. Sulla scorta di tale principio il Tribunale Amministrativo ha ritenuto legittimo l'accertamento e la relativa sanzione comminata dall'Autorità Antitrust alla Sisal per la diffusione dei messaggi pubblicitari diffusi per la promozione del gioco a premi numerico ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?