Amministrativo

Proroga dello scorrimento delle graduatorie non valido per le Amministrazioni sanitarie

di Andrea Alberto Moramarco

In materia di concorsi pubblici, la proroga della validità delle graduatorie, risultante per effetto di disposizioni legislative più volte reiterate, non si applica alle Amministrazioni sanitarie, in quanto tali enti non rientrano tra le Amministrazioni pubbliche soggette a limitazioni delle assunzioni. Ad affermarlo è il Tar di Firenze con la sentenza 189/2017. La vicenda - La questione trae origine dalla delibera con la quale l'Ente di Supporto Tecnico-Amministrativo Regionale della Toscana riteneva decadute le graduatorie di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?