Amministrativo

Appalti: non c'è esclusione automatica del raggruppamento temporaneo per fallimento di una delle imprese

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Non si trova in una posizione illegittima il raggruppamento di imprese, se dopo la prequalificazione e al momento della presentazione delle offerte, risultino modificate al suo interno le posizioni soggettive, comprese variazioni delle quote di partecipazione. A meno che tali variazioni siano strumentalmente mirate a garantire una qualificazione, che non esisteva in capo al raggruppamento sin dall'origine. Così il Tar Brescia con la sentenza n. 167/2017 ha chiarito quali variazioni possono verificarsi senza che venga eluso il divieto di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?