Amministrativo

Polizze da adeguare al rischio tecnologico

di Guglielmo Saporito

Il debutto del processo amministrativo telematico imporrà agli avvocati di rivedere l’organizzazione dello studio e le polizze sull’assicurazione professionale. Queste ultime, in particolare, dovranno essere adeguate per coprire anche il “rischio tecnologico” e l’errore commesso da altri. È probabile, infatti, che in molti casi i titolari degli studi decideranno di delegare i depositi telematici a collaboratori, dipendenti o anche a soggetti esterni. A oggi le polizze (secondo il decreto ministeriale del 22 settembre 2016) devono coprire i «fatti colposi ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?