Amministrativo

Appalti con principio di rotazione

di Francesco Clemente

Nelle procedure negoziate a cui può partecipare un numero limitato di operatori economici, il principio di rotazione è tutt’altro che marginale: al contrario, proprio l’accesso “filtrato” dalla stazione appaltante secondo una propria soglia economico-finanziaria e tecnico-organizzativa è una «garanzia minima» che si concilia con le regole di trasparenza e concorrenzialità ed è tale da vietare l’invito anche al gestore uscente pur se idoneo e affidabile. Anche il Tar di Palermo – sentenza 1916/2016, Terza sezione, 27 luglio- interviene nell’ampio ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?