Amministrativo

Corte dei conti, magistrati contro la riforma

di Roberto Turno

Un colpo di spugna, l’ennesimo. Una nuova spuntatina di unghie ai processi contabili per danno erariale. Un potenziale spreco di risorse pubbliche. La riforma della Corte dei conti “formato Madia” sta creando seri imbarazzi ai magistrati contabili. Che hanno manifestato tutte loro perplessità in un’audizione dei giorni scorsi a Montecitorio del loro sindacato, l’Associazione nazionale dei magistrati contabili. In un momento molto particolare per la Corte, che solo da ieri, dopo un mese dall’uscita per pensionamento di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?