Amministrativo

Fecondazione eterologa a carico della sanità

di Marzio Bartoloni

Era rimasta l’unica Regione a far pagare - con costi che arrivano fino a 4mila euro - la fecondazione eterologa, quella cioè che ricorre alla donazione (di seme o ovuli) esterna alla coppia vietata dalla legge 40 del 2004 poi bocciata dalla Consulta. A fronte invece di un ticket per chi avesse fatto ricorso alla fecondazione omologa. Ora quella decisione presa dalla Lombardia nel 2014, unica in Italia a far pagare gli assistiti, è stata definitivamente bocciata come «illegittima» dal Consiglio ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?