Amministrativo

L'interdittiva antimafia che colpisce un'impresa si estende alla socia

di Alberto Barbiero

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Un'impresa che diventa socia di un'altra impresa colpita da interdittiva antimafia è a sua volta esclusa dalle gare di appalto, quando il rapporto sia stabile ed evidenzi comuni finalità illecite. Il Consiglio di Stato, sezione III, con la sentenza n. 2774 del 2016 ha analizzato la particolare fattispecie delle informative antimafia “a cascata”, prendendo in esame il caso della costituzione di una nuova società, tra un'impresa colpita da un'interdittiva e un altro soggetto imprenditoriale. Il “contagio mafioso” ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?