Amministrativo

Procedimento disciplinare, accesso vietato al dipendente del gestore privato del servizio pubblico

di Francesco Clemente

Il dipendente di un'azienda privata che gestisce un servizio pubblico può chiedere l'accesso al proprio procedimento disciplinare solo se l'attività dell'impresa incide sulla propria situazione ed è «direttamente connessa» alla garanzia della regolarità del servizio. L'ha precisato il Tar di Milano - sentenza 836/2016, Terza sezione, 28 aprile – dichiarando inammissibile, per giurisdizione riservata al giudice del lavoro, il ricorso di un lavoratore che aveva chiesto l'accesso agli atti di un procedimento disciplinare disposto da una società privata ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?