Amministrativo

Appalti, in caso di offerte uguali la richiesta di miglioria deve precedere il sorteggio

di Francesco Clemente

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

In caso di concorrenti con punteggi uguali nell'appalto, la stazione appaltante deve prima dare la possibilità di migliorare l'offerta presentata e poi procedere al sorteggio, e ciò a prescindere dal criterio dell'affidamento. L'ha precisato il Tar di Napoli - sentenza 1560/2016, Ottava sezione, 24 marzo - accogliendo il ricorso di una cooperativa che era stata esclusa da un bando per un servizio di assistenza domiciliare perché il Comune appaltante aveva estratto a sorteggio il nome dell'altra impresa risultata a ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?