Amministrativo

Mediazione, il Tar boccia le incompatibilità degli avvocati

Francesco Machina Grifeo

Il Tar Lazio, sentenza 1° aprile 2016, ha «espunto» dal Dm 180/2010 il testo dell'intero articolo 14 bis regolante le ipotesi di incompatibilità e/o conflitto di interessi dell'«Avvocato mediatore» in quanto gli unici soggetti riconosciuti dalle legge come competenti a dettare delle preclusioni sono il Codice deontologico forense e il Regolamento dell'Organismo di mediazione. Le incompatibilità erano state introdotte nel Regolamento di mediazione dall'articolo 6 del Dm n. 139/2014 ora annullato. Stessa sorte anche per la circolare del Dipartimento ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?