Amministrativo

Soppressione uffici postali: illegittima la sola motivazione economica

di Simona Gatti

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

I ricorsi relativi alla chiusura di uffici postali competono al giudice amministrativo e la motivazione solo economica alla base della soppressione di uffici cosiddetti marginali è illegittima. Il Tar Calabria con la sentenza n. 244 depositata lo scorso 25 febbraio ha accolto il ricorso proposto dal Comune di Reggio Calabria per l'annullamento dell'atto emanato da Poste Italiane Spa concernente l'avviso di chiusura di due uffici di due piccoli centri e la drastica riduzione dell'orario di apertura al pubblico di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?