Amministrativo

Sul difetto di motivazione del provvedimento amministrativo

a cura della Redazione di PlusPlus24 Diritto

Provvedimento amministrativo - Difetto di motivazione - Configurabilità – Ipotesi. Il difetto di motivazione del provvedimento amministrativo deve ritenersi sussistente ogni qualvolta non sia dato comprendere in base a quali dati specifici, fattuali e normativi, sia stata operata la scelta della pubblica amministrazione e non sia, pertanto, possibile ricostruire l'iter logico-giuridico seguito dall'autorità per giungere alla decisione contestata. La ricorrenza del vizio deve, invece, essere esclusa qualora, anche a prescindere dal tenore letterale dell'atto finale, i documenti dell'istruttoria ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?