Amministrativo

Il mancato guadagno va provato

di Giuseppe Franco Ferrari

La recente decisione del Consiglio di Stato, sezione III, n. 5255/2015, si inserisce nel filone giurisprudenziale in tema di onere della prova in relazione alla domanda risarcitoria. La questione è centrale, in quanto in caso di rigetto dell’istanza cautelare i tempi di definizione del contenzioso – per quanto accelerati rispetto al regime processuale ordinario – non consentono all’imprenditore che veda riconosciute le proprie ragioni di ottenere un reale beneficio se non in termini di risarcimento per equivalente. Ciò a ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?