Amministrativo

Iacp, la casa fornita al conduttore deve essere munita di impianto di riscaldamento

di Antonino Porracciolo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Deve essere fornito d'impianto di riscaldamento con caldaia, l'alloggio che l'Istituto autonomo per le case popolari (Iacp) consegna al conduttore. Lo afferma la Corte d'appello di Caltanissetta (presidente Canto, relatore Zucchetto) in una sentenza depositata lo scorso 19 ottobre. Nel primo grado del giudizio, lo Iacp era stato condannato a pagare 850 euro al locatario di un suo alloggio: l'importo era stato chiesto a titolo di rimborso delle spese sostenute per l'acquisto di una caldaia, di cui l'appartamento ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?