Amministrativo

Leciti gli appalti nella sanità nei bandi pubblici

di Marina Castellaneta

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

L'inserimento, tra le specifiche tecniche di un bando di gara pubblico riguardante i servizi sanitari, che impone l'ubicazione della struttura in un determinato comune, è contrario al diritto dell'Unione perché contrasta con il principio della parità di trattamento.Lo ha stabilito la Corte di giustizia dell'Unione europea nella causa C-552/13 depositata il 22 ottobre con la quale Lussemburgo ha chiarito alcuni aspetti della direttiva 2004/18 relativa al coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, di forniture ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?