Amministrativo

Le modifiche sui matrimoni registrati tra persone dello stesso sesso spettano al giudice ordinario

di Alessandro Tomassetti

Con la sentenza n. 2037 i giudici amministrativi lombardi tornano sulla dibattuta questione relativa ai limiti del potere del Prefetto di rettifica o annullamento della trascrizione nei registri dello stato civile del matrimonio contratto tra persone dello stesso sesso (Tar Toscana, I, 25 settembre 2015 n. 1291; Tar Veneto, I, 29 luglio 2015 n. 878; Tar Friuli Venezia Giulia, 21 maggio 2015 n. 228; Tar Lazio, Roma, I-ter, 9 marzo 2015 n. 3912). Le pronunce della Consulta e ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?