Amministrativo

Se l'attività del locale non crea disturbo l'orario di chiusura imposto dal Comune è illegittimo

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il Comune non può imporre a tutti gli esercenti attività economiche che fanno uso di strumenti sonori di cessare tali attività entro le ore 01:00, con deflusso di persone fino alle ore 01:30, senza verificare in concreto se la specifica attività commerciale rientra tra quelle che comportino un superamento dei limiti sonori previsti dalla legge e se la stessa attività crei disturbo alla quiete e al riposo delle persone. Questo è quanto sancito dalla sentenza del Tar Salerno 1477/2015 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?